S&P 500 ^GSPC 5,303.27 +0.12%
Nvidia NVDA $924.79 -1.99%
Tesla TSLA $177.58 +1.57%
Alphabet GOOG $177.29 +1.06%
Amazon AMZN $184.70 +0.58%
Meta META $471.91 -0.28%
Microsoft MSFT $420.21 -0.19%
Apple AAPL $189.87 +0.02%

MGM Resorts: il gigante del gioco d'azzardo punta sulla crescita e sulle nuove tecnologie

Bonaventura Sorrentino
24. 4. 2023
7 min read

MGM Resorts è un gigante dell'industria del gioco d'azzardo che possiede una serie impressionante di casinò e resort iconici a Las Vegas e in tutto il mondo. Ora la società si sta ancora riprendendo dalla pandemia, con un carico di debiti più che raddoppiato negli ultimi anni. Tuttavia, MGM sta tornando alla crescita dei ricavi e sta generando un discreto flusso di cassa per investire nello sviluppo del business, ridurre il debito e restituire fondi agli azionisti.

MGM Resorts $MGM-1.5% International è uno dei maggiori operatori di casinò e resort al mondo. L'azienda gestisce casinò e hotel di lusso principalmente a Las Vegas, ma anche in altre destinazioni negli Stati Uniti e in Cina.

MGM possiede e gestisce alcuni dei casinò più iconici di Las Vegas, come il Bellagio, l'MGM Grand, il Mandalay Bay e il The Mirage. Grazie a questa concentrazione, la Società detiene una quota dominante del mercato dei casinò di Las Vegas. MGM, tuttavia, è nota soprattutto per le esperienze di lusso che offre ai suoi ospiti, sia in termini di alloggio, cibo, intrattenimento notturno o gioco.

I vantaggi competitivi di MGM includono un marchio forte, un ampio portafoglio di proprietà in posizioni attraenti e programmi di fidelizzazione che aiutano ad attrarre ospiti abituali. Inoltre, la Società cerca di massimizzare le entrate derivanti da attività diverse dal gioco d'azzardo, come spettacoli, discoteche, bar, ristoranti, negozi e conferenze.

In futuro, MGM prevede un'ulteriore espansione in Asia, in particolare in Giappone e Corea. Vuole inoltre investire in tecnologie come la realtà aumentata e virtuale che potrebbero ravvivare l'esperienza degli ospiti. Un'altra area di crescita è quella delle scommesse sportive, che MGM consente di effettuare sia online che nei locali commerciali. L'azienda mira a diventare un leader globale nel settore dell'intrattenimento e dell'ospitalità.

MGM Resorts ha diversi piani e iniziative chiave per il futuro:

1. Espansione in Asia - L'azienda vede un grande potenziale di crescita in Asia, in particolare in Giappone e Corea. MGM gestisce già un casinò a Macao e ha in programma l'apertura di nuove strutture in Giappone quando le normative sul gioco d'azzardo consentiranno l'ingresso di operatori stranieri.

2. Realtàaumentata e virtuale - MGM sta investendo nella tecnologia più recente per migliorare l'esperienza degli ospiti. Ha in programma di introdurre la realtà virtuale nei suoi casinò e hotel, che potrebbe attirare le giovani generazioni di giocatori.

3. Crescita delle scommesse online - L'azienda si sta espandendo nel settore delle scommesse online e delle scommesse sportive, che vengono gradualmente legalizzate negli Stati Uniti. MGM ha stretto partnership che le permetteranno di espandere le sue operazioni di scommesse in altri Stati. Le scommesse online sono un settore promettente e possono integrare i ricavi dei locali commerciali.

4. Aumentare la quota dei ricavi non da gioco - MGM sta cercando di diversificare i propri ricavi dal gioco ad altre fonti come concerti, spettacoli, shopping, bar, ristoranti e conferenze. L'obiettivo è che le attività non di gioco rappresentino almeno il 50% dei ricavi totali.

5. Acquisizioni di società minori - MGM considera ed esegue regolarmente acquisizioni minori che le consentono di espandersi in nuovi mercati e di acquisire nuovi marchi e proprietà.

Finanza

I dati finanziari di MGM Resorts mostrano che l'azienda è stata duramente colpita dalla pandemia COVID-19 negli ultimi anni. Nel 2020, i ricavi totali sono scesi del 60% a 5,16 miliardi di dollari e l'utile netto è diminuito di oltre il 50%, con una perdita di oltre 1 miliardo di dollari.

Poi, nel 2021, MGM ha iniziato a riprendersi grazie alla riapertura delle economie e all'allentamento delle restrizioni. I ricavi sono saliti a 9,7 miliardi di dollari, pur rimanendo ancora al di sotto dei livelli pre-pandemia. L'utile netto è tornato positivo, raggiungendo 1,3 miliardi di dollari.

Per i 12 mesi fino alla fine del terzo trimestre del 2022, i ricavi hanno continuato a crescere, raggiungendo i 13,1 miliardi di dollari, mentre l'utile netto è salito a 1,4 miliardi di dollari, pur rimanendo al di sotto dei livelli pre-COVID.

Tuttavia, vediamo che le spese operative sono cresciute più lentamente dei ricavi, il che ha contribuito a migliorare il margine operativo. MGM continua a lottare con l'aumento del debito, che ha raggiunto i 17 miliardi di dollari alla fine del terzo trimestre, mentre gli interessi passivi pesano sull'utile netto.

MGM
$41.03 -$0.62 -1.49%

Bilancio

Il bilancio di MGM Resorts mostra che la società ha aumentato significativamente il proprio debito durante la pandemia COVID-19. Il debito totale è aumentato di oltre il 120%, raggiungendo i 33,9 miliardi di dollari dalla fine del 2019 alla fine del terzo trimestre 2022. La maggior parte del debito è costituita da obbligazioni, prestiti e leasing operativi.

Nonostante l'aumento del debito, MGM ha anche visto crescere le sue attività totali del 36% a 45,7 miliardi di dollari, soprattutto a causa di acquisizioni e investimenti. Il valore di immobili, impianti e attrezzature è stato di 21,7 miliardi di dollari.

Il patrimonio netto è diminuito del 58% a 5,4 miliardi di dollari nel periodo, a causa delle perdite subite durante la pandemia e dell'aumento del debito.

Il capitale circolante, pari a 3,6 miliardi di dollari, offre all'azienda una certa flessibilità finanziaria. Tuttavia, il rapporto tra il debito totale e l'EBITDA è salito a 5,8x, indicando che l'azienda ha una leva finanziaria relativamente elevata. La capacità di MGM di ridurre il debito e di investire nella crescita potrebbe essere limitata se la redditività non dovesse migliorare.

MGM dovrà concentrarsi sulla riduzione del debito una volta che le operazioni si saranno riprese completamente. Questo sarà fondamentale per mantenere la stabilità finanziaria e la flessibilità in futuro. La graduale ripresa dei mercati chiave di MGM e la crescita dei margini di profitto dovrebbero contribuire a generare un flusso di cassa libero per rimborsare il debito.

Flusso di cassa

Nel 2020, la società ha generato un flusso di cassa operativo di 1,5 miliardi di dollari grazie alla chiusura o alla parziale operatività degli impianti, mentre le spese in conto capitale sono scese a 270 milioni di dollari.

Nel 2021 e nei 12 mesi fino alla fine del terzo trimestre del 2022, la situazione è migliorata grazie alla graduale apertura delle economie. Il flusso di cassa operativo e il cash flow operativo hanno raggiunto rispettivamente 1,4 e 1,8 miliardi di dollari, anche se ancora al di sotto dei livelli pre-pandemia.

Tuttavia, il flusso di cassa finanziario è rimasto negativo, poiché MGM ha ridotto il debito e riacquistato le proprie azioni. La liquidità totale alla fine del 2022 è quindi aumentata leggermente a 6 miliardi di dollari.

Il lato positivo per MGM è che sta nuovamente generando un flusso di cassa operativo e libero positivo. Ciò le consente di investire nella crescita, di ridurre il debito e di restituire valore agli azionisti. Tuttavia, i maggiori investimenti nelle operazioni post-pandemia e il debito relativamente elevato potrebbero continuare a limitare il flusso di cassa.

MGM
$41.03 -$0.62 -1.49%
Capital Structure
Market Cap
12.9B
Enterpr. Val.
42.2B
Valuation
P/E
15.7
P/S
0.8
Dividends
Yield
-
Payout
-

Capital Structure

Market Cap
12.87B
Enterpr. Val.
42.19B
Revenue
16.67B
Shares Out.
313.68M
Debt/Capital
0.65
FCF Yield
11.86%

Valuation / Dividends

P/E
15.66
EPS
2.62
P/S
0.79
P/B
3.90
Div. Yield
-
Div. Payout
-

Capital Eff. / Margins

ROIC
16.35%
ROE
22.82%
ROA
2.12%
Gross
44.11%
Operating
9.97%
Net Profit
5.35%
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9

Attualmente MGM è quotata a un rapporto prezzo/utili (P/E) di 38, il che indica che il titolo è relativamente caro rispetto agli utili. Tuttavia, la futura crescita degli utili dovrebbe ridurre questo rapporto. A titolo di confronto, il P/E medio del settore dei casinò e dei resort è pari a 19.

Un rapporto prezzo/vendite (P/S) di 1,27 indica che il valore di mercato equivale a 1,27 volte gli utili a 12 mesi. Questo valore è inferiore alla media del settore, pari a 2,2, il che potrebbe indicare che il titolo è relativamente economico rispetto agli utili.

Un rapporto prezzo/valore contabile (P/B) di 3,56 indica che gli investitori pagano 3,56 dollari per 1 dollaro di valore contabile. Questo valore è superiore alla media del settore, pari a 2,4. Pertanto, dal punto di vista patrimoniale, MGM non è a buon mercato.

MGM genera un margine operativo dell'11% e un margine netto dell'11%. Il rendimento delle attività (ROA) è del 3,2% e il rendimento del capitale proprio (ROE) è del 28,2%. Si tratta di indicatori soddisfacenti, anche se inferiori alla media del settore.

L'azienda paga un dividendo minimo, poiché i flussi di cassa sono diretti più che altro al rimborso del debito e agli investimenti, ma almeno un po' viene restituito in forme diverse dal riacquisto di azioni. Tuttavia, il rapporto debito/patrimonio netto di 1,84 è relativamente alto e rappresenta un rischio.

Aspettative degli analisti

I 15 analisti che offrono previsioni di prezzo a 12 mesi per MGM Resorts International hanno un obiettivo mediano di 57,00, con una stima alta di 68,00 e una stima bassa di 47,00. La stima mediana rappresenta un aumento del +27,06% rispetto all'ultimo prezzo di 44,86.

  • Cosa ne pensate dell'azienda? 🤔

Si prega di notare che questo non è un servizio di consulenza finanziaria. Ogni investimento deve passare attraverso un'analisi approfondita.


Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.