S&P 500 ^GSPC 5,312.1 +0.17%
Nvidia NVDA $947.91 +2.50%
Tesla TSLA $174.35 -1.75%
Microsoft MSFT $425.02 +1.14%
Apple AAPL $191.50 +0.86%
Alphabet GOOG $178.30 +0.57%
Amazon AMZN $183.70 -0.54%
Meta META $469.49 -0.51%

Analisi di Dow Chemical: Il gigante chimico che scommette sulla sostenibilità

Bonaventura Sorrentino
27. 4. 2023
6 min read

Tecnologia verde, ecologia e sostenibilità dominano il mondo. E le aziende chimiche non sono risparmiate da queste pressioni. L'ideale sarebbe quindi approfittare di questa tendenza. Ed è proprio su questo che DOW Chemical punta.

Panoramica di base

Dow Chemical $DOW+0.0% è un leader tecnologico globale nel settore dei prodotti chimici e dei materiali. Fondata nel 1897, l'azienda opera oggi in tutto il mondo con un'ampia gamma di prodotti per l'industria, le infrastrutture, l'agricoltura e i consumatori.

DOW

Dow Inc.

DOW
$59.20 $0.02 +0.03%

Capital Structure

Market Cap
41.62B
Enterpr. Val.
55.57B
Revenue
43.54B
Shares Out.
703.21M
Debt/Capital
0.47
FCF Yield
5.77%

Valuation / Dividends

P/E
35.23
EPS
1.68
P/S
0.96
P/B
2.26
Div. Yield
4.73%
Div. Payout
164.36%

Capital Eff. / Margins

ROIC
9.70%
ROE
6.26%
ROA
2.04%
Gross
11.50%
Operating
7.54%
Net Profit
2.75%
0
1
2
3
4
5
6
7
8
9

Dow Chemical si concentra sullo sviluppo di materiali, prodotti chimici, prodotti e soluzioni innovative che aiutano i clienti a risolvere le principali sfide di sostenibilità ed efficienza. I principali segmenti di attività di Dow comprendono le materie plastiche, i silicati, i prodotti ad alte prestazioni, le scienze agricole e i materiali funzionali. I suoi prodotti comprendono materie plastiche come HDPE e polipropilene, silicati per l'edilizia, pesticidi, additivi per polimeri, sigillanti e vernici.

Dow Chemical opera a livello globale attraverso una rete integrata di impianti di produzione, centri di ricerca e sviluppo e uffici commerciali. L'azienda ha circa 36.000 dipendenti in un totale di 100 Paesi. La sede centrale di Dow Chemical è a Midland, Michigan, USA. La visione di Dow è quella di "creare soluzioni per un futuro sostenibile". L'azienda si impegna per un mondo più sostenibile ed efficiente attraverso innovazioni che migliorano la vita delle persone, creano opportunità e forniscono soluzioni critiche a problemi importanti per i clienti e i cittadini di tutto il mondo.

Il settore

L'industria chimica, che comprende aziende come Dow Chemical, Linde Group e Air Products, è uno dei settori in più rapida crescita a livello globale. Si stima che il mercato dei prodotti chimici e dei materiali raggiungerà i 712 miliardi di dollari entro il 2023. La crescita di questo settore è guidata dalla continua globalizzazione, dai progressi tecnologici e dallo sviluppo dei mercati asiatici.

La produzione di prodotti chimici è strettamente legata ad altri settori come quello sanitario, dei trasporti, elettrico, petrolifero e del gas, agricolo ed edilizio. Gli sviluppi in questi settori, come le energie rinnovabili, l'automazione e i materiali avanzati, stanno aprendo nuove opportunità per le aziende chimiche. Inoltre, la crescita della classe media e l'aumento del tenore di vita a livello globale stanno incrementando la domanda di maggiore produttività, nuovi materiali e prodotti avanzati.

Tuttavia, anche i significativi investimenti in R&S, i cambiamenti demografici e la rivoluzione verde stanno cambiando la natura del settore e spingono la necessità di innovazione. Le aziende chimiche devono investire ingenti risorse nella ricerca e nello sviluppo di prodotti sostenibili, nuove tecnologie del ciclo di vita, processi e materiali per le energie rinnovabili e l'energia solare.

Tuttavia, l'agguerrita concorrenza globale, i crescenti oneri normativi e la volatilità dei prezzi delle materie prime sono le sfide che l'industria chimica deve affrontare. Le grandi aziende chimiche hanno il vantaggio di una notevole forza finanziaria per investire e diversificare, mentre le aziende più piccole sono più vulnerabili.

I concorrenti del DOW nel settore chimico sono generalmente grandi aziende chimiche con portafogli comparabili di prodotti chimici, plastici, fertilizzanti e altri prodotti. I principali concorrenti includono BASF, DuPont, China National Chemical Corporation, SABIC, Mitsubishi Chemical Holdings Corporation e altri.

Opportunità generali

Dow vuole soprattutto mantenere la sua posizione dominante nel lungo periodo ed espandersi in altri mercati in modo graduale e silenzioso.

Plastica, prodotti chimici per petrolio e gas, materiali speciali, prodotti agricoli. Si tratta di aree in cui Dow è già presente e ben posizionata per un'ulteriore crescita. Cina e altre economie in via di sviluppo in Asia, Medio Oriente e Africa. DOW può espandere in modo significativo le proprie attività in queste regioni grazie a una forte presenza globale.

Profitti per regione di DOW. Fonte

DOW ha l'ambizione a lungo termine di consolidare ulteriormente il proprio settore attraverso acquisizioni e fusioni. Ciò potrebbe aprire ulteriori opportunità di crescita redditizia. DOW investe molto nella ricerca e nello sviluppo di nuovi materiali, tecnologie e soluzioni. L'applicazione di nuove innovazioni ai suoi prodotti può darle un vantaggio competitivo.

Situazione attuale

Il numero di azioni in circolazione sta diminuendo. Fonte

Sebbene il reddito operativo netto del 2022 sia sceso del 27% da 6,4 miliardi di dollari a 4,6 miliardi di dollari, il free cash flow di Dow è ancora a livelli più alti. Ciò è dovuto sia alla riduzione dei contributi pensionistici che all'aumento dei crediti.

Negli ultimi 4 anni il FCF si è mantenuto su livelli solidi nonostante il calo degli utili. Fonte

La società ha ridotto i contributi pensionistici da 1,2 miliardi di dollari nel 2021 a 235 milioni di dollari nel 2022, tornando ai livelli del 2020.

Nel frattempo, i crediti hanno registrato un forte aumento a 1,1 miliardi di dollari e 864 milioni di dollari nel terzo e quarto trimestre del 2022, mentre i debiti sono aumentati da 8,6 milioni di dollari. L'aumento dei crediti ha compensato la diminuzione dei debiti su base trimestrale e ha portato a un aumento del flusso di cassa operativo. Tuttavia, l'azienda si trova ancora ad affrontare sfide importanti sotto forma di un contesto macroeconomico generalmente sfavorevole.

Dow è stata comunque in grado di realizzare un EBITDA superiore all'utile operativo. Nel quarto trimestre Dow$DOW+0.0% ha registrato una performance più debole in tutti i segmenti. Ogni segmento ha registrato un volume inferiore, vendite inferiori su base trimestrale e margini inferiori su base annuale. Questo è un po' preoccupante.

Il maggiore potenziale di Dow dovrebbe essere rappresentato dalle soluzioni e dai prodotti ecologici. Le tecnologie verdi generalmente significano maggiore efficienza e meno rifiuti, il che è sempre positivo per i profitti. In quanto azienda globale di materiali e prodotti chimici, Dow può sfruttare le sue capacità di ricerca e industriali per catturare questa ondata di innovazione e portarla sul mercato.

Il recente annuncio di Dow di voler costruire il primo reattore nucleare avanzato su scala di rete in uno dei suoi stabilimenti per fornire energia affidabile e a lungo termine a basse emissioni di carbonio dimostra che l'azienda sta compiendo un importante sforzo strategico.

Il dividendo è attualmente pari al 5,33% e il payout ratio è un ottimo 0,56.

Gli EPS sono diminuiti, il che preoccupa un po' il mercato. Fonte

In generale, DOW è un'azienda che, dal mio punto di vista, potrebbe essere classificata come "non offendere, non impressionare". D'altra parte, il potenziale di crescita nei segmenti della decarbonizzazione e delle soluzioni verdi potrebbe dare un bel colpo di vento.

Cosa ne pensate?

Disclaimer: questa non è assolutamente una raccomandazione di investimento. L'investimento nei mercati finanziari è rischioso e ognuno dovrebbe investire in base alle proprie decisioni. Io sono solo un dilettante che condivide le proprie opinioni.

Leggere l'articolo completo gratuitamente?
Vai avanti 👇

Log in to Bulios

Log in and follow your favorite stocks, create a portfolio and discuss with others


Don't have an account? Join us

Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.