S&P 500 ^GSPC 5,304.72 +0.70%
Tesla TSLA $179.24 +3.17%
Meta META $478.22 +2.67%
Nvidia NVDA $1,064.69 +2.57%
Apple AAPL $189.98 +1.66%
Microsoft MSFT $430.16 +0.74%
Alphabet GOOG $176.33 +0.73%
Amazon AMZN $180.75 -0.17%

Questa mossa di Apple è assolutamente geniale e porterà al successo, dice un famoso stratega

Filipo Maritinelli
28. 4. 2023
4 min read

L'ingresso di Apple in India è una "mossa strategica di poker", afferma un analista di primo piano. Oggi diamo un'occhiata al motivo per cui gli analisti ripongono molta fiducia in Apple e nelle sue brillanti mosse che la porteranno a fare un ulteriore passo avanti in futuro.

Apple non è mai riuscita a penetrare con successo nel mercato indiano, dove ha generato meno del 2% del suo fatturato globale, pari a circa 6 miliardi di dollari. Sebbene i ricavi complessivi di Apple dall'India siano relativamente modesti, il gigante del settore tecnologico sta compiendo sforzi concertati per conquistare una quota di mercato maggiore.

In particolare, Apple ha recentemente aperto i suoi primi negozi al dettaglio a Mumbai e a Nuova Delhi. Secondo Dan Ives di Wedbush Securities, l'apertura di questi punti vendita potrebbe aiutare notevolmente le vendite dell'azienda.

"Nei prossimi anni Apple si concentrerà su un'espansione aggressiva in India, sia in termini di produzione che di vendita al dettaglio, che consideriamo una mossa strategica che potrebbe far salire il fatturato annuale dell'azienda in India a 20 miliardi di dollari entro il 2025", ha dichiarato l'analista a cinque stelle.

L'apertura dei negozi sarà probabilmente seguita da una massiccia campagna di marketing nazionale, con la speranza di ridurre il dominio di Samsung, Xiaomi e Vivo, che sono i maggiori produttori di smartphone nel mercato indiano, e di ripetere il successo ottenuto in Cina.

L'ingresso nel mercato al dettaglio sarà il primo passo di Apple in India. Considerato l'incubo che Apple ha avuto con la produzione di iPhone in Cina a causa dei problemi di lock-in legati alla malattia COVID-19 durante le festività natalizie, Ives osserva che Apple e il suo partner Foxconn stanno ora considerando l'India per "una maggiore diversificazione della produzione di iPhone".

L'ulteriore aumento della produzione in India dovrebbe andare di pari passo con l'espansione della presenza al dettaglio, in modo simile a come Apple ha sviluppato la sua strategia in Cina. Tutto sommato, potrebbe volerci un po' di tempo prima che Apple raggiunga una maggiore penetrazione nel mercato indiano, ma Dan Ives ritiene che Apple sia sulla strada giusta.

"Roma non è stata costruita in un giorno, e nemmeno la più ampia strategia di Apple per l'India", riassume. "Tuttavia, vediamo questa settimana come un passo in cui Apple si tuffa nel profondo della piscina del mercato indiano, mentre questo enorme mercato si trasforma lentamente in un ecosistema Apple con una quota di mercato crescente per gli iPhone nei prossimi anni".

Complessivamente, Dan Ives ha ribadito una raccomandazione Outperform (ovvero Buy) e un obiettivo di prezzo di 205 dollari sul titolo AAPL+1.7%.

AAPL

Apple

AAPL
$189.98 $3.10 +1.66%

Perché l'India è interessante per Apple?

L'India è un mercato interessante per Apple per diversi motivi:

1. Ampio potenziale di crescita. Il mercato indiano degli smartphone è in rapida crescita e si stima che raggiungerà i 900 milioni di utenti entro il 2025. Questo rappresenta un enorme potenziale per l'aumento delle vendite di iPhone e altri prodotti Apple.

2. La classe di reddito medio è in crescita. Il numero di indiani con un potere d'acquisto più elevato è in aumento, il che significa una maggiore domanda di prodotti premium come l'iPhone. Apple vuole diventare più attraente per questa crescente base di clienti.

3. Concentrazione del mercato degli smartphone di fascia media e bassa. Attualmente il mercato indiano degli smartphone è dominato da aziende cinesi come Xiaomi, Vivo e Oppo, che offrono modelli a basso e medio prezzo. Apple vuole entrare in questo settore del mercato e guadagnare quote.

4. Sforzi per diversificare la produzione al di fuori della Cina. A causa della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina e della pandemia COVID-19, Apple sta cercando di diversificare la propria base produttiva al di fuori della Cina. L'India è un'alternativa promettente, date le sue dimensioni e i costi contenuti.

5. Potenziale di guadagno e profitto significativo. L'India può portare ad Apple miliardi di dollari di ricavi e profitti nei prossimi anni se riuscirà a conquistare una quota maggiore di questo mercato. Ciò stimolerebbe in modo significativo la crescita dell'azienda.

Infine, ma non meno importante, l 'India è il secondo mercato mondiale degli smartphone dopo la Cina. Secondo varie stime, in India ci sono attualmente tra i 500 e i 600 milioni di smartphone attivi. Ogni anno in India vengono venduti circa 150 milioni di nuovi smartphone.

Si noti che questa non è una consulenza finanziaria. Ogni investimento deve essere sottoposto a un'analisi approfondita.


Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.