S&P 500 ^GSPC 5,266.95 -0.74%
Meta META $474.36 -1.16%
Nvidia NVDA $1,148.25 +0.81%
Alphabet GOOG $177.40 -0.35%
Tesla TSLA $176.19 -0.32%
Microsoft MSFT $429.17 -0.27%
Apple AAPL $190.29 +0.16%
Amazon AMZN $182.02 -0.07%

Secondo Musk, il mercato è a corto di litio. Come possiamo essere coinvolti in questo settore?

Mirco Costanzo
30. 4. 2023
5 min read

Secondo Elon Musk, c'è una carenza di litio sul mercato per la produzione di batterie. Questo potrebbe significare che esiste una nuova opportunità di investimento? E come possono trarne vantaggio gli investitori che non conoscono il settore?

Le batterie agli ioni di litio stanno diventando sempre più importanti nell'industria tecnologica moderna. L'elevata densità energetica e la ricarica rapida ne hanno fatto una caratteristica fondamentale di smartphone e tablet, e ora la tecnologia sta diventando un fattore chiave nell'industria automobilistica. Le stime prevedono che i veicoli elettrici rappresenteranno da un quarto a un terzo di tutte le vendite di veicoli nuovi entro il 2030.

L'industria delle batterie agli ioni di litio è una rete complessa di fornitori di materiali di base, produttori e progettisti di componenti. Comprende anche produttori di batterie e di componenti per batterie come prodotti chimici, elettroliti, anodi e catodi. L'investimento in ETF sul litio e sulla tecnologia delle batterie consente agli investitori di diversificare e concentrarsi sulle società coinvolte nel settore della tecnologia delle batterie al litio.

Cosa sono gli ETF sul litio?

Gli ETF sul litio e sulla tecnologia delle batterie sono strumenti di investimento che consentono agli investitori di acquisire esposizione a questo settore dell'industria. Questi fondi si concentrano sulle società coinvolte nella produzione e nell'estrazione del litio, nello sviluppo delle batterie e in altre tecnologie correlate. Gli ETF offrono una diversificazione del rischio e consentono agli investitori di accedere a diversi aspetti del settore.

Global X Lithium & Battery Tech ETF $LIT-1.5%

LIT
$43.36 -$0.67 -1.52%

Questo fondo è stato creato nel 2010 e si concentra esclusivamente sul mercato delle batterie al litio. Gestisce un patrimonio di 4,6 miliardi di dollari. Prevalentemente si tratta di minatori di litio, che qui sono rappresentati praticamente per metà. Per quanto riguarda la distribuzione geografica dei produttori di batterie, dominano Cina e Corea del Sud. Inoltre, i produttori di beni di consumo sono i meno rappresentati.

Le maggiori partecipazioni dell'ETF

Questo ETF contiene 41 titoli e le sue partecipazioni maggiori rappresentano quasi il 50% del portafoglio. Tra le partecipazioni maggiori figurano Albemarle Corporation (8,17%), PANASONIC HOLDINGS CORP. (6,58%) e SAMSUNG SDI CO LTD (6,46%). Questo ETF ha un rapporto di spesa dello 0,75% annuo e ha registrato un rendimento medio annuo del 15% negli ultimi 5 anni.

Amplify Lithium & Battery Technology ETF $BATT-1.6%

BATT
$9.34 -$0.15 -1.58%

Amplify Lithium & Battery Technology ETF è il secondo ETF puro sulle batterie al litio disponibile negli Stati Uniti. Rispetto a Global X, offre spese inferiori e si concentra maggiormente sulle società più piccole. Tra le sue partecipazioni figurano Livent Corporation, azienda produttrice di prodotti al litio, e Galaxy Resources Limited, specializzata nell'estrazione del litio.

L'ETF contiene 106 titoli e le sue partecipazioni maggiori rappresentano quasi il 55% del portafoglio. Tra le partecipazioni più importanti figurano BHP Group (7,04%), Tesla Inc (7,02%) e CONTEMPORARY AMPER (6,9%). Questo ETF ha un rapporto di spesa dello 0,59% annuo e ha reso il 20,17% annuo negli ultimi 5 anni.

Rischi

È importante notare, tuttavia, che l'investimento in questi ETF comporta rischi associati alla volatilità del mercato delle batterie al litio e all'evoluzione del mercato dei veicoli elettrici. Ad esempio, la forte dipendenza dal litio, necessario per la produzione di queste batterie, può portare a fluttuazioni dei prezzi sul mercato. Un altro rischio può essere rappresentato dagli sviluppi tecnologici che possono influenzare in modo significativo la domanda di queste batterie.

Tuttavia, per gli investitori disposti ad assumersi dei rischi e alla ricerca di un potenziale di crescita in un settore che probabilmente si espanderà nei prossimi anni, gli ETF sul litio e sulla tecnologia delle batterie possono essere una buona scelta. Questi fondi offrono una diversificazione del portafoglio e consentono agli investitori di partecipare a diversi aspetti del settore delle batterie agli ioni di litio.

Conclusioni

In conclusione, la tecnologia delle batterie al litio è un settore molto promettente che ha il potenziale per crescere nei prossimi anni. I veicoli elettrici stanno diventando sempre più popolari e la domanda di batterie ad alta capacità e a ricarica rapida continuerà a crescere. Questo potrebbe portare a un maggiore interesse degli investitori per le società che producono queste batterie e le tecnologie correlate.

Gli ETF disponibili in questo settore comprendono il Global X Lithium & Battery Tech ETF e l'Amplify Lithium & Battery Technology ETF. Entrambi i fondi presentano vantaggi e svantaggi e la scelta dipende dalle preferenze e dagli obiettivi di investimento dei singoli investitori. Tuttavia, prima di investire in questi fondi, è importante considerare attentamente tutti i rischi associati al settore e valutare se questi investimenti sono adatti al proprio portafoglio.

Nel complesso, gli ETF sul litio e sulla tecnologia delle batterie possono rappresentare un'opzione interessante per gli investitori che desiderano un'esposizione a questo settore dell'industria. Con la crescente domanda di veicoli elettrici, si prevede che questo settore continuerà a crescere e a offrire opportunità di investimento per il futuro.

DISCLAIMER: Non sono un consulente finanziario e questo materiale non costituisce una raccomandazione finanziaria o di investimento. Il contenuto di questo materiale è puramente informativo.


Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.