S&P 500 ^GSPC
5,088.8
+0.03%
Tesla TSLA
$191.97
-2.76%
Apple AAPL
$182.52
-1.00%
Meta META
$484.03
-0.43%
Nvidia NVDA
$788.17
+0.36%
Microsoft MSFT
$410.34
-0.32%
Amazon AMZN
$174.99
+0.23%
Alphabet GOOG
$145.29
-0.02%

Un altro crollo all'orizzonte? La PacWest Bank crolla di oltre il 56%

Loreto Ricchetti
4. 5. 2023
3 min read

Un'altra banca regionale californiana è caduta nel peggior periodo dalla crisi bancaria del 2008 e sta cercando un salvataggio. La PacWest Bank, con sede in California, ha confermato giovedì che sta esplorando "tutte le opzioni strategiche" dopo che il prezzo delle sue azioni si è dimezzato in seguito a una notizia di Bloomberg secondo cui stava valutando una vendita!

Ma come forse già saprete, queste banalità e questi rimescolamenti da un posto all'altro sono segnali di una cosa sola. La banca è in difficoltà.

"Esplorare le opzioni strategiche" è il gergo di Wall Street per dire "per favore, aiutatemi". Recentemente, la First Republic Bank ha annunciato che stava esplorando opzioni strategiche. Ma sappiamo tutti come è andata a finire per lei.

"In conformità con la prassi standard, la società e il suo consiglio di amministrazione stanno continuamente esplorando opzioni strategiche", ha dichiarato PacWest in un comunicato. "Di recente, l'azienda è stata contattata da diversi potenziali partner e investitori - le trattative sono in corso.

L'azienda continuerà a valutare tutte le opzioni per massimizzare il valore per gli azionisti, ma le preoccupazioni sono in atto". In effetti, Bloomberg, citando fonti anonime, ha affermato che la banca sta cercando di trovare un acquirente, ma non ha avuto successo.

PacWest Bank $PACW+0.0% starebbe valutando la possibilità di dividere la società o, in alternativa, di raccogliere capitali per rimanere a galla. Come per molte altre banche regionali statunitensi, il valore dei prestiti e delle obbligazioni di PacWest è crollato a causa del forte aumento dei tassi di interesse. A marzo, i clienti hanno ritirato i loro depositi per paura che la banca potesse fallire e perdere tutto.

Sebbene la FDIC assicuri i conti fino a 250.000 dollari, molte aziende hanno un ammontare di denaro molto più elevato nei loro conti, gran parte del quale non è assicurato.

Ciò rappresentava un potenziale problema per la banca e per i suoi concorrenti: Se i clienti continuassero a prelevare dai loro conti, la banca potrebbe rimanere senza contanti per pagarli. Questo ha innervosito gli investitori: le azioni di PacWest sono scese di oltre l'87% da un anno all'altro.

Nelle ultime settimane PacWest sembrava essersi stabilizzata dopo il fallimento di Silicon Valley Bank e Signature Bank a marzo. Ma la scorsa settimana PacWest ha annunciato che i clienti avevano smesso di prelevare denaro e che il 73% dei depositi della banca era assicurato. Giovedì ha dichiarato che il 75% dei suoi depositi era assicurato al 2 maggio.

"La banca non ha registrato ritiri insoliti di depositi in seguito alla vendita della First Republic Bank e ad altri annunci", ha dichiarato in un comunicato. Quando First Republic è crollata questa settimana, gli investitori hanno temuto che un'altra banca potesse fallire.

Anche altre banche regionali sono crollate dopo la chiusura del mercato azionario di mercoledì, tra cui Western Alliance $WAL+0.0%, le cui azioni sono scese di quasi il 39%.

PacWest spera che le notizie rassicuranti sulla stabilizzazione dei depositi e della liquidità aiutino a calmare gli investitori, ma il mercato rimane nervoso.

"I piccoli depositanti sono molto nervosi", ha dichiarato l'analista bancario Dick Bove. "Sono preoccupati per i loro risparmi e li stanno togliendo dalle banche più piccole per metterli nelle grandi banche come JPMorgan Chase o Bank of America, che considerano più sicure".

Ma PacWest spera di poter convincere tutti che la situazione è stabile e di rassicurare i clienti nervosi. Ma è probabile che i clienti continuino a preoccuparsi dei loro depositi presso le banche più piccole finché l'intero settore non avrà superato la crisi e mostrato segni di ripresa.

Si prega di notare che questa non è una consulenza finanziaria.


Trasmettete l'articolo o conservatelo per un secondo momento.