S&P 500 ^GSPC
5,088.8
+0.03%
Tesla TSLA
$191.97
-2.76%
Apple AAPL
$182.52
-1.00%
Meta META
$484.03
-0.43%
Nvidia NVDA
$788.17
+0.36%
Microsoft MSFT
$410.34
-0.32%
Amazon AMZN
$174.99
+0.23%
Alphabet GOOG
$145.29
-0.02%

SINTESI 5,5


Gli indici di Wall Street hanno chiuso le contrattazioni di ieri in ribasso, a causa delle nuove preoccupazioni sulle banche regionali che hanno pesato sul sentiment.

L'S&P 500 è sceso dello 0,72%, il Dow Jones dello 0,86% e il Russell 2000 dell'1,18%. Il Nasdaq ha avuto una performance migliore, scendendo "solo" dello 0,49%.

PacWest Bancorp è scesa del 50% e Western Alliance è scesa del 38% in seguito alla notizia che queste banche stanno esplorando una potenziale vendita, mentre First Horizon è scesa del 33% dopo aver terminato l'accordo di fusione con TD Bank.

Gli indici dell'Asia-Pacifico sono stati misti oggi, con i titoli australiani e di Hong Kong in guadagno, gli indici cinesi e indiani in calo, mentre i titoli sudcoreani sono rimasti fermi.

I futures del DAX indicano un'apertura leggermente superiore per la sessione europea in contanti.

Secondo un rapporto della Reuters, la Russia e l'India stanno cercando di fermare il commercio bilaterale di rupie. Il passaggio all'INR lascerebbe alla Russia un ampio e indesiderato surplus di rupie.

Il vice primo ministro russo Novak ha dichiarato che la Russia intende attenersi al taglio della produzione di petrolio di 500.000 barili al giorno annunciato in precedenza entro la fine del 2023.

Il PMI dei servizi cinese Caixin è sceso a 56,4 ad aprile da 57,8 (atteso 57,0)

Apple ha registrato nel trimestre fiscale un EPS di 1,52 dollari (previsto 1,43 dollari) e un fatturato di 94,84 miliardi di dollari (previsto 92,96 miliardi di dollari), grazie alle forti vendite di iPhone. La società ha autorizzato il riacquisto di azioni per 90 miliardi di dollari. Le azioni sono balzate del 2,5% durante le contrattazioni del dopo mercato.

Le principali criptovalute sono in leggero rialzo oggi. Il Bitcoin sale dell'1,3% per tornare sopra i 29.000 dollari, mentre l'Ethereum aggiunge l'1,1% per avvicinarsi all'area dei 1.900 dollari.

Il petrolio è in rialzo dello 0,7-0,8%, mentre i prezzi del gas naturale statunitense sono in calo del 2%.

Nonostante l'indebolimento del dollaro USA, i metalli preziosi sono misti: l'oro scende dello 0,1%, l'argento dello 0,2%, il platino dello 0,2% e il palladio dello 0,8%.

AUD e NZD sono le valute più performanti, mentre USD e CAD sono le più deboli.


No comments yet